Yoga in Gravidanza: i motivi che lo rendono unico

Yoga in Gravidanza: i motivi che lo rendono unico

Scopriamo l’importanza di fare Yoga in Gravidanza, con tutti i buoni motivi che lo rendono unico.

Cos’è lo Yoga Prenatale?

yoga-prenatale-cose

Lo yoga in gravidanza, chiamato anche prenatale, riguarda la pratica yogica che utilizza determinate posizioni per rendere dolce la gravidanza, il parto e la fase appena successiva.

Le posture sono accompagnate da una respirazione consapevole e da un notevole rilassamento, tali da permettere al corpo di sopportare un sovraccarico notevole di stress e di lavoro.

A cosa serve?

Abbiamo già parlato dell’importanza dello yoga per la salute.  Lo Yoga in gravidanza serve a sbloccare tutte le tensioni che si creano per l’irrigidimento dei muscoli e delle articolazioni.

La pratica yogica, in un delicato momento come quello della gravidanza, assume un peso specifico non indifferente.

La vita che cresce dentro di te e il senso di unione che si crea consentono di acquisire una consapevolezza unica, facendoti capire quanto sia prezioso il momento che si sta vivendo.

Si vive la sincronizzazione del respiro materno con il primo respiro al mondo del nascituro. Qualcosa di unico, un legame indissolubile, che rende ancor più magica la meraviglia del momento.

Qual è il suo obiettivo?

L’obiettivo dello yoga in gravidanza, mediante le asana (posizioni), è di permettere ai muscoli di assumere maggiore elasticità, rendendo maggior mobilità alle articolazioni stesse.

Con la respirazione e il rilassamento, invece, si allentano emozioni e tensioni, rendendo la gravidanza più piacevole e dolce.

Inoltre, lo yoga permette alla futura mamma di avere una maggiore consapevolezza di sé, del proprio corpo e del legame con il futuro nascituro.

Quando cominciare?

È consigliato fare yoga in gravidanza dal terzo mese in poi, perché risulta essere benefico sia durante la gestazione che dopo il parto.

Fa bene sia alla mamma che al piccolo, per il fatto di essere uno strumento atto ad aumentare la consapevolezza, unendolo alla propria capacità di ascolto durante la gestazione.

Ecco gli 8 Motivi per fare Yoga in Gravidanza?

fare-yoga-in-gravidanza-ecco-8-motivi

Lo yoga può risultare dunque un toccasana durante la gravidanza, per una serie di motivi che abbiamo spiegato nelle precedenti righe.

Di seguito, sintetizziamo invece gli 8 motivi che rendono lo yoga in gravidanza un vero e proprio passo da compiere per addolcire la gestazione.

  1. Migliora la circolazione: la circolazione sanguigna e linfatica migliora con lo yoga, portando le gambe ad essere meno gonfio e pesanti.
  2. Diminuisce il mal di schiena: il mal di schiena è uno dei disturbi che attanaglia le donne in gravidanza, questo perché la pancia cresce sempre di più e la colonna risulta sempre più appesantita. Le asana consentono di aiutare la postura, donando così sollievo e rilassamento sin da subito.
  3. Dona sollievo e serenità: ogni donna reagisce in modo diverso. Ma certamente lo yoga aiuta a donare sollievo, consentendole di vivere con serenità un periodo così delicato, con gli ormoni in subbuglio.
  4. Concilia il sonno: la pratica yogica, se eseguita con regolarità, concilia il sonno grazie alla respirazione. Imparare ad inspirare in maniera calma e profonda vuol dire regolare pressione e battito cardiaco. In questo modo, viene favorita la digestione e, di conseguenza, il riposo e il sonno notturno.
  5. Riduce ansia e stress: lo yoga calma corpo e mente, ostacolando quei fattori che comportando lo sviluppo di ansia e stress.
  6. Rafforza il corpo: la pratica yogica rende il corpo della futura mamma sempre più forte, al fine di permetterle di affrontare le fatiche con la giusta prontezza.
  7. Aumenta l’energia: anche l’energia e la forza interiore giovano eccome della pratica yogica. Una forza in più per affrontare un percorso meraviglioso ma certamente impegnativo.
  8. Prepara al parto: le posizioni aiutano a trovare la corretta posizione per la nascita all’interno dell’utero. Precise asana permettono di allargare il bacino della mamma in modo delicato e naturale, in vista del parto. Inoltre, determinate posizioni possono rivelarsi molto confortevoli per il parto.

Dove fare Yoga?

Un Centro d’Eccellenza in cui praticare lo Yoga a Brescia e Bergamo è il Centro Kinetik Salute di Rogno e Bienno, con corsi ogni settimana e l’immancabile appuntamento con la pratica yogica all’aperto, in estate, nei più suggestivi luoghi della Valle Camonica.

Seguici su kinetilksalute.it o iscriviti alla nostra newsletter, per ogni tipo di desiderio, interesse e bisogno ci sono abbonamenti e pacchetti appositi per venire incontro alle tue esigenze. Alle esigenze di tutti.

Seguici sui nostri social:

INSTAGRAM -> Kinetik Progettiamo Salute

FACEBOOK -> Kinetik Centro Scienze Motorie